Utilizziamo i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie in accordo con la nostra cookie policy.
Lingue
Social media
Contatti
Indirizzo

Via delle Fornaci, 57 - Impruneta (Firenze)

Email

info@fornacemasini.it

Telefono

+39.055.2011683

FAQ

Si, tutta la gamma dei prodotti firmati ”Fornace Masini” è resistente a temperature estreme da –20° sino a temperature desertiche.
Questa particolarità è dovuta alla pregiatissima argilla estratta nella zona di Impruneta, località poco distante da Firenze, fra le valli dei torrenti Ema e Greve. La zona di estrazione è molto limitata –circa 200km- pertanto il valore del materiale estratto è notevole.
1. Utilizzare piccoli supporti in legno o terracotta per tenere sollevato il vaso ed assicurarsi che il foro di drenaggio non sia ostruito;
2. Accertarsi che nei vasi utilizzati come cachepot o porta-vaso non ristagni acqua;
3. Vuotare ed eventualmente girare i ”sottovasi” ovvero i piatti che raccolgono l’acqua delle annaffiature quando le temperature si avvicinano allo 0°;
4. Fontane da parete e da giardino devono essere vuotate durante la stagione fredda per evitare la formazione di crepe o rotture dovute alla solidificazione dell’acqua e successivo aumento di volume;
5. Non spostare o sollevare vasi quando sono ghiacciati ed incollati al suolo, e non usare acqua calda per staccarli, in caso di necessità usare il sale.
6. Evitare che la neve permanga a lungo sopra i prodotti, questo potrebbe danneggiarli.
La colorazione di ogni prodotto è unico e diverso da tutti gli altri. Questo è dovuto alle componenti chimiche e fisiche dell’argilla imprunetina, che durante la cottura emergono, prevalendo ora una, ora l’altra.
Fra le componenti chimiche più particolari è da citare l’ossido di ferro che consente la colorazione del prodotto cotto in un rosso caratteristico.
Si è possibile, ma la bellezza del cotto imprunetino risiede proprio nella sua colorazione e finchè il manufatto non esce dal forno non sappiamo quale sarà il colore.
Talvolta viene utilizzato l’acido cloridrico per rimuovere la patina bianca, definita ”salnitro”, ma noi preferiamo avviare alla vendita i prodotti dal colore naturale.
Dal 2005 l'azienda è socio fondatore dell'Associazione Fornaci Storiche e Artistiche di Impruneta, la quale si impegna a dare forza alle motivazioni della qualità e della cultura, ed è riconoscibile con un marchio che garantisce l'altissimo livello di ogni singolo oggetto in cui sono chiaramente rintracciabili il tocco insostituibile dell'artigiano e la forza viva della tradizione.
La Fornace Masini effettua spedizioni in tutto il mondo. Dopo la scelta degli articoli da voi selezionati, contattateci tramite e-mail o numero telefonico, e provvederemo in poco tempo a inviarvi la nostra offerta, comprendente le spese di spedizione, il costo dell’imballaggio ed eventuali oneri doganali.
Si, la nostra merce è assicurata contro danni o rotture durante trasporto, nonostante la merce in partenza sia in ottime condizioni e ben imballata.